L’interpretazione dei sogni

12,00

Esaurito

COD: 9788806224820 Categoria:

La notte tra il 23 e il 24 luglio 1895 Sigmund Freud sogna una sua paziente di nome Irma: la donna mostra i segni di un’infezione che si è propagata in gola, provocandole forti dolori. Ma né i sintomi della signora né l’aspetto dei medici che la circondano corrispondono al vero: nel sogno tutto sembra diverso, senza un motivo apparente. Ed è proprio con la cosiddetta “iniezione di Irma” che Freud abbandona definitivamente il metodo dell’ipnosi per lanciarsi in una nuova fase di studio dei processi mentali: una ricerca che renderà pubblica soltanto all’alba del nuovo secolo, dando alle stampe “L’interpretazione dei sogni”. Ma il capolavoro della psicanalisi non è soltanto questo: sono rivelati numerosi episodi fondamentali della vicenda biografica di Sigmund Freud, dalle fantasie infantili alla drammatica morte del padre, dal timore degli insuccessi al complicato rapporto con il medico Wilhelm Fliess, il primo lettore, e censore, di quello che sarebbe diventato “il libro del XX secolo”.

Autore

Sigmund Freud

Editore

Einaudi