Il linguaggio del cambiamento. Elementi di comunicazione terapeutica

9,00

Esaurito

COD: 9788807882524 Categoria:

Questo libro focalizza l’importanza del linguaggio nella psicoterapia: non il linguaggio come semplice mezzo d’espressione, bensì il linguaggio come arte di persuasione. Esistono due realtà: quella oggettiva, esterna, e l’altra, che è il risultato delle nostre opinioni sul mondo. La loro sintesi determina convinzioni, pregiudizi, valutazioni e distorsioni, ossia, per dirla con Watzlawick, la nostra “immagine del mondo”. Gli interventi linguistici tendono a modificare questa immagine e, in particolare, quando si parli di psicoterapia, “l’immagine del mondo che produce dolore”. Scopo di questo libro è illustrare la grammatica del cambiamento e le varie tecniche attraverso cui renderlo possibile: paradossi, spostamenti di sintomi, giochi verbali, prescrizioni. Tutto ciò che appare immodificabile può, secondo Watzlawick, essere cambiato se si conoscono le opportune strategie. Scritto sulla base di una fitta documentazione di casi clinici, allegorie, illustrazioni, aneddoti, citazioni di grandi filosofi, artisti, scrittori e pensatori, “Il linguaggio del cambiamento” è un libro non soltanto sulla terapia ma anche sulla vita.

Autore

Paul Watzlawick

Editore

Feltrinelli