I dadi di Einstein e il gatto di Schrödinger. Due menti geniali alle prese con gli enigmi della fisica contemporanea

27,00

1 disponibili

COD: 9788860308092 Categoria:

Sia Einstein sia Schrödinger, che pure erano stati in prima linea nella rivoluzione della meccanica quantistica, si ribellarono a ciò che consideravano la sua caratteristica più irragionevole: la casualità. Einstein protestò con una battuta sostenendo che “Dio non gioca a dadi con l’Universo”, mentre Schrödinger costruì il celebre aneddoto di un gatto che non era né vivo né morto. Ma questi due giganti non si limitarono a criticare, si misero a caccia di una Teoria del tutto che rendesse nuovamente sensato l’Universo. Il fisico Paul Halpern racconta la vicenda di come Einstein e Schrödinger abbiano cercato una teoria che trascendesse gli aspetti bizzarri dei quanti, dando ai lettori spunti originali circa la storia della fisica e la vita e il lavoro di due scienziati le cui ossessioni ne hanno guidato il progresso.

Autore

Paul Halpern

Editore

Cortina Raffaello